ViaStaziun: solidarietà tra i viaggiatori

In cooperazione con la fondazione MyHandicap, le FFS hanno creato una nuova piattaforma Internet per l’informazione alla clientela nelle stazioni. Su ViaStaziun i viaggiatori possono aiutarsi tra di loro, condividendo consigli e comunicando restrizioni temporanee od ostacoli particolari. ViaStaziun è stato infatti pensato anche per garantire le esigenze dei viaggiatori a mobilità ridotta e completa l’attuale offerta di informazione alla clientela delle FFS.

Attualmente più della metà di tutte le stazioni FFS sono state trasformate e rese conformi alle esigenze dei disabili. Di questo ha già beneficiato oltre il 70 percento di tutti i viaggiatori: persone a mobilità ridotta e anziani come pure viaggiatori con passeggini o trolley. L’intensa attività di costruzione sulla rete FFS comporta spesso ostacoli temporanei alla mobilità presso le stazioni. ViaStaziun intende favorire ancor più trasparenza e sostenere i viaggiatori nella pianificazione del loro viaggio.

Pianificare meglio i viaggi

Le foto e le informazioni attuali su ViaStaziun permettono di visualizzare online le stazioni: per i viaggiatori e soprattutto per le persone a mobilità ridotta. In base al grado di limitazione della mobilità, già una rampa o un cantiere può rappresentare un enorme ostacolo. Grazie alle foto condivise su ViaStaziun i viaggiatori possono ora informarsi e valutare per tempo la situazione delle stazioni prima di intraprendere un viaggio.

Tutti possono contribuire

Per condividere le informazioni è necessario accedere al sito www.viastaziun.ch con il login SwissPass. Le informazioni su ViaStaziun sono suddivise in due categorie: provvisorie o permanenti. Nel primo caso si tratta di cantieri e deviazioni che possono limitare provvisoriamente l’accessibilità, mentre nel secondo le informazioni concernono l’orientamento a lungo termine nelle stazioni. Ciò può interessare ad esempio l’accesso alle stazioni oppure rampe, ascensori e scale. Tutti gli avvisi sono riportati sulla mappa della relativa stazione.

Trovate le istruzioni nonché maggiori informazioni sul sito www.viastaziun.ch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *