Catering ferroviario: nuova offerta di birre per le carrozze ristorante e i bistrot

Da inizio aprile sarà introdotta una nuova offerta di birre nelle carrozze ristorante e nei bistrot FFS, che comprenderà sia birre svizzere che internazionali e che ogni quattro mesi sarà completata da una diversa birra svizzera regionale. Nell’ambito di una gara d’appalto le FFS hanno deciso per l’assegnazione del mandato ad un marchio fortemente nazionale e per offerenti regionali svizzeri.

Affinché i clienti possano mangiare e bere in una atmosfera piacevole anche quando sono in viaggio, nelle carrozze ristorante e nei bistrot le FFS offrono bevande, pietanze e snack, il cui assortimento viene adattato ai bisogni della clientela con regolarità.

Da inizio aprile cambierà l’offerta di birre nelle carrozze ristorante e nei bistrot FFS, visto lo scadere degli attuali contratti per fine marzo 2018. Le FFS ed Elvetino, la società che gestisce le carrozze ristorante, hanno deciso di offrire prevalentemente birre svizzere di diversi birrifici. L’offerta futura sarà così composta:

  • birra originale Feldschlösschen, lattina da 50 cl
  • Feldschlösschen analcolica, bottiglia da 33 cl
  • Amber: EIDGENOSS, bottiglia da 33 cl
  • DAS WEIZEN, bottiglia da 50 cl
  • birra internazionale: Carlsberg Lager, lattina da 50 cl
  • birra regionale: da aprile a luglio 2018: «Äs gäächs» – la birra al fieno selvatico di Muotathal, bottiglia da 33 cl del birrificio Rosengarten, Einsiedeln.

L’assortimento incontra l’esigenza manifestata dalla clientela di avere una scelta di birre più ampia, con prodotti sia nazionali che internazionali, come anche specialità regionali di birrifici svizzeri. Con questa nuova offerta le FFS sono persuase di soddisfare la domanda dei clienti.